Youtube Twitter Facebook
italiano print send send Skype
profiles - projects

Projects

Luigi Ceccarelli
La guerra dei dischi
(1994)
testo di Stefano Benni tratto dal romanzo "Terra !"
for Electronics


Length: 34:00
Editor: Edipan
1 Performance: RAI Radiotre
Buyed by: RadioRAI

con:
Giovanna Mori - Alice
Mirella Mazzeranghi - Coyllar
altre voci: Rosa Masciopinto, Giorgio Battistelli, Marco Carlaccini.
Fernando Fera - chitarra e voce
Federico Mondelci - saxofoni
Luigi Ceccarelli - campionamenti, programmazioni e mixaggio
Maurizio Giri - editing digitale.
Realizzato presso lo Studio Informatico Edipan - Roma

Da un lontano ed imprecisato futuro, Coyllar , leader del gruppo musicale
"le Dzunum", rievoca gli ultimi istanti che precedettero l'attentato alla CalalbaKrab, astronave reale di re Akrab.
L'attentato, compiuto nell'anno 2026 da Coyllar e dalle "Dzunum"durante il concerto nell'astronave reale, raggiunse pienamente il suo obiettivo e così re Akrab - uno dei potenti della terra, sovrano dell'impero aramerusso - morì tragicamente.
Il racconto di Coyllar è lo spunto, soprattutto per Alice , altra componente delle Dzunum, per rievocare la storia della loro carriera di musiciste e descrivere, con la carica emozionale di chi ha vissuto in prima persona queste vicende, il variegato panorama del mondo musicale degli inizi del secolo XXI. I protagonisti del racconto di Alice e Coyllar sono quindi, oltre a loro stesse, i più significativi gruppi che a quel tempo dominarono la scena musicale: alcuni di essi famosissimi tra il grande pubblico, altri meno conosciuti, ma indubbiamente tutti fondamentali, dal punto di vista storico e artistico di quel movimentato periodo.
Naturalmente, come avviene anche oggi, chi muove i destini della musica (qualsiasi genere di musica) non è la musica stessa ma gli interessi commerciali. Anche in questa vicenda quindi, chi muove le fila più o meno sotterranee del gioco (un gioco molto duro) sono proprio le due più grandi e famose case discografiche di quel periodo: la One e la Eno.