Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - compositori - matteo franceschini - biografia

Compositori

- bio - works
Matteo Franceschini
Matteo Franceschini - Biografia
Trento, 1979

Sito: www.matteofranceschini.com/

E-mail: contact@matteofranceschini.com
sequel
per viola e ensemble
Si è diplomato in clarinetto con Mauro Pedron ed ha intrapreso gli studi di composizione con Armando Franceschini diplomandosi successivamente sotto la guida di Alessandro Solbiati presso il Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Milano. Ha seguito masterclass con Luca Francesconi ed ha studiato direzione d'orchestra con Sandro Gorli.
Perfezionatosi presso l'Accademia Nazionale "Santa Cecilia" di Roma sotto la guida di Azio Corghi, ha frequentato il "Cursus Annuel de Composition et d'Informatique Musicale" presso l'IRCAM di Parigi.
Premiato in diversi concorsi sia nazionali che internazionali, tra i quali "Tactus" di Bruxelles, "Guido d'Arezzo" e "Il Giornale della Musica - RAI", ha ricevuto commissioni dalla Biennale di Venezia, dalla RAI, da Agon, dal Divertimento Ensemble, dal Festival Pontino, da Nuova Consonanza, dalla Fondazione Dragoni e dall'Orchestra Sinfonica Haydn di Bolzano e Trento.
Suoi lavori, diretti tra gli altri da Jukka-Pekka Saraste, Mikko Frank, Pascal Rophé, Arturo Tamayo e Gustav Kuhn, sono stati eseguiti all'interno di vari festival, tra i quali Biennale di Venezia (Orchestra Sinfonica Nazionale R.A.I. nel 2005 e Divertimento Ensemble nel 2007), Settembre Musica (Ensemble Europeo Antidogma Musica), Rondò (Divertimento Ensemble), Festival Pontino, Nuova Consonanza, IRCAM di Parigi, Nederlandse Muziekdagen (Koor Nieuwe Muziek e Orchestra della Radio Olandese), Stagione Sinfonica dell'Orchestre National de Belgique, Festival för ny musik (Helsingborgs Symphoniorckester), Prague Premieres (Filharmonie Brno) e trasmessi da diverse radio europee.
Ha realizzato colonne sonore per cortometraggi, musiche di scena per il teatro ed ha lavorato in collaborazione con Adriano Abbado alla creazione di un'installazione multimediale allestita alla Triennale di Milano nell'ambito del festival Milano Musica.
È stato invitato a presentare le sue composizioni al Conservatoire National Supérieur de Musique de Paris, all'Università IULM di Milano e al "Festival de Música do Estoril" in Portogallo.
Dal 2006 è socio di Agon, uno fra i centri di ricerca e produzione musicale più importanti in Italia per l'utilizzo delle tecnologie elettroniche ed informatiche.
Pubblica per la Casa Editrice Suvini Zerboni - Sugarmusic di Milano.

Aggiornato a 02/2014