Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - compositori - gabriele manca - biografia

Compositori

- bio - works - recordings
Gabriele Manca
Gabriele Manca - Biografia
Sassari, 1957

E-mail: gamank@tiscalinet.it
Rien va (2005) per fl, cl, vl, vlc, pf

Musica parlante
per 2 fl. in do, fl. dolce tenore, voce femm.,vl. e pf (2008)

Gabriele Manca ha studiato pianoforte con Bruno Canino e composizione con Giacomo Manzoni presso il  Conservatorio di Milano, dove si è diplomato con il massimo dei voti. 
Nel 1979 ha vinto il premio "Musica nel nostro tempo-Casa Ricordi".
Nel 1985 ha vinto il premio "Neue Generation in Europa" organizzato dalla WDR (Colonia), dalla Biennale (Venezia) e dal Festival d'Automne (Parigi) per l'Anno Europeo della Musica.
Ha ottenuto, nel 2000, la Japan Foundation Uchida. Ha soggiornato in seguito in Giappone dove si è occupato della musica nel Teatro Noh. Nel 2001 ha scritto le musiche per il film sul Noh "ROKUROBYOE", della regista Chiseko Tanaka, presentato al "Art Film Festival" di Bratislava e al Tokyo Film Festival.
Ha realizzato le musiche per Opus III e Opus IV di Walter Ruttmann per il teatro La Fenice di Venezia.

La sua musica è stata eseguita nelle più importanti rassegne e festival di nuova musica, come Holland Festival, Musica nel Nostro Tempo, Venezia Opera Prima-La Fenice, Festival Pontino, Ars Musica Bruxelles, Concertgebouw Amsterdam, Gesellschaft für Neue Music Hannover, Musica Presente (Teatro alla Scala-RAI-RTSI), Spaziomusica-Cagliari, Spazionovecento-Cremona, Musica Presente-Musica in Europa (Teatro alla Scala), Beckett Theatre Melbourne, Sydney Festival, Melbourne Festival, Beethovensaal Bonn, Musical Biennale Zagreb, Darmstadt Ferienkursen, Nuovi Incontri Musicali di Milano, MilanoMusica (Teatro alla Scala), Cantiere Internazionale di Montepulciano, Istituto Giapponese di Cultura di Roma, Concerti all'Acquario-Roma, Festival di Samarcanda, Musica per la Resistenza (Teatro alla Scala) Darmstadt-Orangerie, RomaEuropa Festival-Villa Medici-Accademia di Francia, Metafonie (Teatro alla Scala), Theatre Winter Tokyo, Irino Foundation Tokyo, Bienal de Barcelona, Sipario Ducale -Pesaro, Radio Suisse Romande-Lausanne, Aarhus Festival, Valencia Cyberfestival, Senzoku-University-Tokyo, Melbourne University, Konzerthaus Große Saal Wien, Conservatoire de Lausanne, Musik Hochschule-Berlin, Koninklijk Conservatorium voor muziek Amsterdam, Utrecht Festival, Festival Synthèse di Bourges, Klangforum Wien Festival, Festival Musikprotokoll di Graz, Europalia-Bruxelles, Cité de la Musique-Paris, Festival Nieuw Ensemble-Amsterdam, Traiettorie-Parma, Fondazione Calouste Gulbenkian-Lisbona, Kammerakademie-Potsdam, Festival Nueva Musica di Santiago de Chile, Theater Felix Mendelsshon-Bartoldy Liepzig, Hochschule für Musik Weimar, Universität der Künste Berlin, Conservatoire Superieur de Musique Lausanne, Koninklijk Conservatorium voor muziek Den Haag, Ex Novo Musica-La Fenice, Venezia, Festival de Musique d'Aujourd'hui Genève.

Nel 1995 ha realizzato lo "pseudodramma" TREPPENWITZ per l'Ijsbreker Festival di Amsterdam.
Ha tenuto una serie di workshop e conferenze presso la Irino Foundation, la Senzoku University Tokyo, la Toho University Tokyo, Theatre Winter Tokyo, il Tokyo College of Music, il Politecnico dell Arti di Milano e presso l'Istituto Italiano di Cultura di Tokyo, presso l'Università di Melbourne e l'Università Cattolica di Santiago del Cile.
Nel novembre 2008 è uscito il CD con l'incisione dei due libri di studi per pianoforte Studi meccanici e Etudes d'un ticqueur per l'etichetta STRADIVARIUS. Le sue partiture sono principalmente pubblicate da Casa Ricordi.
 

Aggiornato a 12/2008