Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - compositori - francesco galante - biografia

Compositori

- bio
Francesco Galante
Francesco Galante - Biografia
Roma, 1956

E-mail: fragalan@tin.it
Tra i suoni estremi (1987)
per nastro magnetico
© FONIT CETRA

Compositore di musica elettroacustica. Ha lavorato nel campo delle tecnologie VLSI per la sintesi/elaborazione del suono. È stato direttore dell'associazione Musica Verticale (1980-1982) e tra i fondatori della SIM, Società di Informatica Musicale di Roma (1982-1990).

Le sua attività scientifica è stata presentata in occasione delle edizioni di Parigi (1984) e dell'Aia (1986) della ICMC e in diverse edizioni dei Colloqui di Informatica Musicale CIM (Cagliari 1986, Roma 1988). Dal 1990 è redattore della rivista di studi musicali "Musica Realtà" di Milano. Ha pubblicato per le case editrici Ricordi e LIM alcuni volumi sulla musica elettronica, tra cui "Musica Espansa" (coautore Nicola Sani) e "Metafonie" (coautore Luigi Pestalozza).
Nel 1997 è stato "composer in residence" presso IIME di Bourges (Francia).

Dal 1998 al 2000 per il Teatro alla Scala ha curato con Luigi Pestalozza il ciclo biennale di concerti di musica elettronica "Metafonie" e il convegno scientifico internazionale "Musica/Tecnologia, domani" (1999).
Ha svolto conferenze in Italia e all'estero sul rapporto musica-tecnologia (tra cui: Instituut voor Sonology-Utrecht (1982), ISA-Istituto Superior de Arte-L'Avana (1991-1993), Fondaciò J.Mirò-Barcellona (1991), Università Menendez di Cuenca (1993), Facoltà di Architettura-Bovisa, Milano (1998) .

La sua produzione musicale si muove dalla musica elettronica da concerto, alla danza sperimentale, al teatro acusmatico. Le sue opere sono state eseguita in importanti rassegne nazionali e internazionali (in Francia, Spagna, Germania, Olanda, Danimarca, Svizzera, Polonia, Romania, Russia, Ungheria, Korea, Stati Uniti, Canada, Argentina, Brasile, Cuba, etc.).
Nel 2004 ha vinto la selezione della Call 2004 organizzata dal CEMAT con pubblicazione discografica nel Cd "Punti di Ascolto 2004".

Nel 2005 la sua opera Retroscena è stata selezionata ed eseguita in occasione della ICMC di Barcellona.
Suoi lavori sono stati incisi dalle etichette discografiche Fonit Cetra, Ricordi, Eshock Edts di Mosca, EMI Italia, LIMEN contemporanea, e CEMAT. È docente di musica elettronica presso il Conservatorio di Musica di Cosenza.

Aggiornato a 07/2007