Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - compositori - carlo boccadoro - biografia

Compositori

- bio - works
Carlo Boccadoro
Carlo Boccadoro - Biografia
Macerata, 1963

Sito: www.carloboccadoro.it/

E-mail: info@carloboccadoro.it
Quaderno d'Autunno (1999)
per fagotto, tromba, contrabbasso e pianoforte
© MATERIALI SONORI

Strumenti: Direzione

Carlo Boccadoro ha studiato al Conservatorio "G.Verdi" di Milano dove si è diplomato in Pianoforte e Strumenti a Percussione. Nello stesso istituto ha studiato Composizione con diversi insegnanti, tra i quali Paolo Arata, Bruno Cerchio, Ivan Fedele e Marco Tutino. Dal 1990 la sua musica è presente in tutte le più importanti stagioni musicali italiane (Teatro alla Scala, Accademia di Santa Cecilia,Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI , Biennale di Venezia, Teatro Filarmonico di Verona, Teatro Regio di Torino, MITO/Settembre Musica, Teatro Carlo Felice di Genova,Mittelfest, Teatro Comunale di Bologna, Ferrara Musica , Aterforum, Maggio Musicale Fiorentino ,Orchestra della Toscana, Cantiere Internazionale D’Arte di Montepulciano, Accademia Filarmonica Romana, Teatro Massimo di Palermo e molte altre). La sua musica è stata inoltre eseguita in molti paesi, tra i quali Francia, Spagna, Germania, Olanda (Concertgebouw di Amsterdam), Inghilterra, Scozia (Royal Academy di Glasgow) USA (Bang on A Can Marathon, Aspen Music Festival, Monday Evening Concerts di Los Angeles), Giappone.
Luciano Berio gli ha commissionato nel 2001 per l’Accademia di Santa Cecilia un’opera per ragazzi, La Nave a Tre Piani, andata in scena nella stagione 2005/2006 e successivamente ripresa dal Teatro Regio di Torino. Per il teatro ha inoltre composto il balletto Games (Teatro alla Scala, coreografia di Fabrizio Monteverde) e quattro opere di teatro musicale.
Nel 1998 il progetto europeo "Il suono dei parchi" coordinato da Enzo Restagno, Roman Vlad, Gerard Grisey, George Benjamin e Louis Andriessen gli ha commissionato il brano Uber Allen Gipfeln per 10 strumenti.
Nel 2003 il suo brano Bad Blood per pianoforte e 5 strumenti è stato selezionato dalla Rai per partecipare alla Tribuna internazionale dei Compositori dell’ UNESCO. Nel 2009 è uscito il disco Carlo Boccadoro (ed. RaiTrade).
È tra i fondatori del progetto culturale Sentieri selvaggi.
 

Aggiornato a 01/2014